La Corea è vicina

Siamo sull’orlo di un olocausto nucleare che potrebbe far scomparire il genere umano dalla faccia della terra e i democratici organizzano marce di protesta perchè vogliono vedere la denuncia dei redditi di Donald Trump.

Tutti i pundit dei media americani sono mobilitati in questa nobile causa e in prima fila la CNN con il suo stato maggiore: i vari Wolf Blitzer, Don Girolimoni, Gloria Borgia, Ramu Raju, Fahred Zacaria nonchè l’esperto in fonti anonime Jimmy Asciutto. Obama non partecipa perchè impegnato ancora con la sua lunga extended vacanza iniziata 8 anni fa.

Certamente Trump merita di venire demonizzato e temuto più del tiranno nord coreano che è pronto a lanciare una testata nucleare sulla costa californiana, mentre noi non vediamo l’ora di gioire con i pundit per poter spettegolare sul 740 del Presidente. Saremo così contenti che non ci accorgeremo nemmeno di essere morti.